La nonna è troppo lenta allo stop: automobilista spara e uccide il nipotino di 3 anni

do5p4sr3

 

Un bambino di tre anni è stato ucciso con un colpo di pistola mentre si trovava in auto insieme alla nonna a Little Rock in Arkansas, negli Stati Uniti. Sembra che a sparare sia stato uomo alla guida di un altro veicolo, convinto che la donna fosse stata per troppo tempo ferma ad uno stop. L’anziana si è poi fermata per chiedere aiuto, ma per il piccolo non c‘è stato nulla da fare. Il nipotino è deceduto in ospedale per le ferite riportate. La polizia, che non ha fornito ulteriori dettagli sull’aggressore, è ora alla ricerca di una Chevrolet Impala nera. Gli agenti hanno offerto una ricompensa di 20.000 dollari a chiunque fornirà informazioni utili sull’omicida. La stessa polizia ha confermato l’assurdo movente della sparatoria, parlando di “violenza immotivata”.

Il bambino e la donna “erano completamente innocenti” e non conoscevano l’aggressore, ha precisato con un tweet la polizia di Little Rock. “Questa probabilmente è una delle cose più frustranti che incontrerete nella vostra carriera, quando la vittima è un bambino, che alla sua età non ha colpe ma non può fare nulla per difendersi”, ha commentato il capo della polizia Kenton Buckner. Secondo le ricostruzioni, la nonna in un primo momento non si sarebbe accorta che il piccolo era stato colpito dopo essere ripartita con il suo veicolo, e ha chiamato successivamente la polizia da un centro commerciale. Ma per il bimbo era ormai già troppo tardi.

C’è da dire che il mese scorso, sempre a Little Rock, è avvenuto un incidente analogo. La vittima in quel caso è stata una bambina di due anni, colpita a morte da un individuo che da un’auto aveva aperto il fuoco contro la vettura sulla quale viaggiava la piccola.

http://www.fanpage.it/

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *