Attenzione! NON COMPRATE L’AMMORBIDENTE! La SCOPERTA: “ECCO COSA USARE IL LAVATRICE AL SUO POSTO!”

2rbutj64

 

Anni ed anni di marketing e pubblicità ci hanno reso dipendenti dai prodotti commerciali. In pochi sanno che è possibile vivere una vita libera da questi prodotti, spesso carichi di sostanze chimiche.

In questo articolo ti proponiamo due semplici ricette per preparare un ammorbidente naturale per il bucato, per evitare di utilizzare quelli commerciali che sono dannosi per la nostra salute.

  1. Aceto bianco
    Si tratta di un prodotto alla portata di tutti, che non è tossico ed è capace di eliminare i microbi. Inoltre, ammorbidisce i vestiti, eliminando da essi i residui di sapone. Così come per gli ammorbidenti commerciali, basta aggiungere un po’ di aceto durante i cicli della lavatrice.
  2. Aceto + bicarbonato di sodio
    Hai bisogno di: 2 tazze d’acqua, 1 tazza di aceto, 1/3 di tazza di bicarbonato di sodio e dell’olio essenziale a scelta.
    Mescola gli ingredienti fra loro fino ad ottenere una soluzione omogenea, da versare nella lavatrice come se fosse un ammorbidente commerciale. I risultati ti stupiranno.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *